Acquario di Cattolica

L’Acquario di Cattolica è Il più grande acquario dell’Adriatico dove potrete trovare più di 10000 animali marini. Quattro sono i percorsi che vi condurranno in un mare di colori e divertimento tra pesci pagliaccio, tartarughe, meduse, camaleonti, rane, pinguini e grandi squali toro che vi aiuteranno a conoscere il mare ed amarlo.    

Acquario di Cattolica

I Percorsi dell’Acquario

  • Ingresso blu: protagonisti di questo percorso sono gli squali, i pinguini, le meduse, i trigoni e tante altre tipologie di animali marini; 
  • Ingresso giallo: spazio dove troverete il Caimano nano di Cuvier e le Lontre dalle piccole unghie orientali, tenere e giocherellone, che trascorrono la maggior parte del tempo a terra. Le Lontre ospitate all’Acquario di Cattolica, in un habitat di circa 100 mq ricco di vegetazione e con un ampia parte dedicata alla ricostruzione di un ansa fluviale, sono nate in ambiente controllato.
    Per quanto riguarda il caimano nano di Cuvier, è forse il più piccolo esemplare di coccodrillo esistente sulla faccia della terra. Generalmente, da adulto, non supera 1,5 mt. di lunghezza con un peso massimo di circa 15 Kg. Il Caimano presente nel nuovo ambiente dedicato all’Amazzonia non è stato prelevato dal suo habitat naturale ma è nato in ambiente controllato.
  • Ingresso verde: è il punto in cui potrete ammirare serpenti, rane, camaleonti, iguane, gechi e lucertole;
  • Ingresso viola: Il luogo più misterioso dell’acquario che ospita esemplari marini come il calamaro gigante e altri organismi sconosciuti che popolano gli abissi.

La vasca di pinguini presente nel percorso blu risponde alla missione dell’Acquario di Cattolica, da sempre impegnato a sensibilizzare ed educare il grande pubblico alla conservazione, alla gestione e all’uso responsabile degli ambienti acquatici attraverso la conoscenza e l’approfondimento delle specie animali e dei loro habitat. L’Acquario si impegna nel rendere il pubblico consapevole della responsabilità che l’uomo ha nei confronti dell’ambiente. La forte degradazione dell’ambiente, la limitata pescosità delle acque, il cambio drastico del clima minacciano drasticamente l’habitat naturale di questi pinguini. 

La mostra diventa quindi il punto di partenza per alimentare tutto questo. 

Una possibilità importante per tutti gli studenti, famiglie, bambini che potranno venire in contatto con nuovi protagonisti e temi che alimentino il senso di responsabilità e rispetto di un mondo che ancora é in grado di stupire.

Un’esperienza davvero emozionante è quella dell’immersione, o meglio, del faccia a faccia con il brivido. Si tratta di un’immersione in vasca squali in totale sicurezza. 

 

La Storia in sintesi

L’Acquario di Cattolica si trova all’interno di edifici nati nel 1932 come colonia marina. Inaugurate nel 1934 ,le strutture apparivano come una vera flotta navale pronta al varo, con una nave ammiraglia al centro – il refettorio – e due coppie di siluri disposte ai lati – i dormitori.  

Il progetto rappresentava l’elemento che secondo l’avanguardia futurista era sinonimo di modernità, velocità e progresso.  

Quest’opera architettonica, ristrutturata nel 1999 per volere del Comune di Cattolica, e tutelata dalla Soprintendenza ai beni ambientali e architettonici di Ravenna, rappresenta un bene unico nel suo genere.

Informazioni

Indirizzo: Piazzale delle Nazioni, 1° – 47841 Cattolica
Tel: 0541 8371
Fax: 0541 831350
Sito Web: www.acquariodicattolica.it
e-mail: booking@acquariodicattolica.it