Richiedi gratis un preventivo

Entroterra di Gabicce

Baia Vallugola - Parco Monte San Bartolo - Gabicce Mare
Gabicce Mare, nel corso degli anni, si è affermata nella riviera marchigiana come una località ideale per Gabicce, comune marchigiano di circa 5.300 anime, è soprattutto rinomata per la sua bellissima costa lambita dal mar Adriatico. La graziosa cittadina in provincia di Pesaro ed Urbino, tuttavia, non deve il suo straordinario fascino all’esclusiva presenza del mare; al contrario di quanto si possa pensare, infatti, anche l’entroterra offre suggestivi paesaggi e possibilità di svago.

Gabicce sorge sulle pendici settentrionali del monte San Bartolo che ospita sulla sua superfice l’omonimo parco naturale. Difficile da descrivere è l’emozione che si prova nel vedere la falesia con speroni, valli e pareti a strapiombo sul mare.

Un’interessante esperienza è offerta anche dalla visita al promontorio di Gabicce. Essendo infatti il comune l’ultimo della riviera romagnola, dalla sua altezza di 150 metri regala la vista mozzafiato delle città vicine quali ad esempio Rimini e Cesenatico.

È proprio nell’entroterra di Gabicce che sorge e si sviluppa la storia del territorio. Una storia che ognuno di voi potrà scoprire visitando la miriade di località situate nei pressi della cittadina marchigiana.

Da Coriano alla celebre Gradara, con il suo castello medievale, passando per le note Gemmano, Mondaino, Montecolombo, Montefiore Conca, Montegridolfo, Montescudo, Morciano di Romagna, Grotte di Onferno. E ancora: Saludecio, San Clemente, San Giovanni e in ultimo Sassofeltrio.

Siete pronti a cominciare il vostro viaggio?

.: INDICE :.

Coriano

Coriano

Di Coriano si apprezza la bella campagna con i borghi contadini e le case coloniche sparse tra i poderi dove si coltivano il grano e l'ulivo e le ottime vigne che danno alcuni tra i migliori vini romagnoli.
Gemmano

Gemmano

Gemmano, bellezza e varietà nel paesaggio naturale: il suo territorio è forse il più integro e il più interessante di tutto il riminese. Le grotte di Onferno, la valle del Ventena, i calanchi, i sentieri che toccano i borghi rurali, i panorami ne fanno una meta obbligata per chi vuol conoscere una parte di colline isolata e rimasta ferma nel tempo.
Gradara

Gradara

Situata su una collina a ca. 5 chilometri dalla spiaggia di Cattolica, il castello di Gradara è un magnifico esempio di architettura militare sviluppatosi tra Alto Medioevo e Rinascimento.

Mondaino

Piccolo borgo dell'entroterra, conosciuto sopratutto per il suo evento principe "Il Palio del Daino"nel mese di Agosto, con una bellissima piazza circolare, una rocca con vista panoramica sul mare e sui monti, dei camminamenti, palazzi nobiliari e un museo dove si raccolgono i resti fossili.
Montecolombo

Montecolombo

Un paese che ha mantenuto bel centro storico gli elementi architettonici del suo castello, dove i panorami si aprono sia sulla valle che verso San Marino e verso il mare, dove si può vivere la tranquillità delle colline a pochi minuti dalle spiagge.
Montefiore Conca

Montefiore Conca

Una fortezza gigantesca, dalle linee squadrate ed imponenti che si erge su una delle più alte colline della Valconca.
Motegridolfo

Montegridolfo

Uno dei castelli meglio conservati del Riminese e un borgo affascinante completamente restaurato con cura nella prospettiva di fare di Montegridolfo uno dei più avanzati e qualificati centri per il turismo ed il relax di tutto l'entroterra romagnolo.
Montescudo

Montescudo

Una tappa significativa per chi è alla scoperta delle cose più nascoste dell’entroterra riminese e delle tradizioni legate al mondo contadino e tradizionale.

Morciano di Romagna

La capitale commerciale della Valle del Conca e sede di una delle più grandi fiere stagionali della Romagna "L'antica Fiera di San Gregorio" in marzo. Ancora oggi è punto di riferimento per il mondo agricolo e artigianale del vasto territorio che comprende tutta la Valconca
Le Grotte di Onferno

Onferno - Le Grotte di Onferno

Riserva naturale e Grotte di Onferno. La Riserva naturale sembra essere lontana mille miglia dalla confusione della città: quiete, relax e immersione nella natura sono le sue caratteristiche principali.
Saludecio - Porta-Marina

Saludecio

Un antico paese a pochi kilometri dal mare con campanili, torri e mura. Gli appuntamenti da mettere in agenda sono Saluserbe in aprile e l'Ottocento Festival in agosto.

San Clemente

Un piccolo paese sulle prime colline verso la costa dove il panorama è quello dei campi coltivati e del mare, dove si produce un ottimo vino e dove si scopre il piacere del vivere in campagna.
San Giovanni in festa

San Giovanni in Marignano

Definito anche Granaio dei Malatesta, è situato al centro della parte più bassa della Valle del Conca dove la campagna è fertile e rigoliosa e il Ventena si prepara a sfociare nell'Adriatico. Gli appuntamenti salienti durante l'anno sono "La Notte delle Streghe", "Il Capodanno del Vino", "L'antica fiera di Santa Lucia" e il FantaNatale. Ogni quarta domenica del mese si svolge il tradizionale mercatino di antiquariato, modernariato e collezionismo "Il Vecchio e l'Antico".
Sassofeltrio - il borgo

Sassofeltrio

Natura e panorami straordinari, caratterizati da calanchi, verde e angoli di una bellezza assoluta. Da percorrere in bicicletta. Questo è Sassofeltrio ed il suo territorio. Oltre al capoluogo: Fratte (il centro moderno, giù nella vallata), Gesso.

San Leo

Un masso aguzzo cinto da rupi strapiombanti in un digradare di paesaggio dagli Appennini al mare; un accavallarsi di vetuste case fra una superba rocca e un'occhiuta torre campanaria; un intrecciarsi di storia e leggenda, di sacro e profano, fra orride carceri e comporte pievi: tutto questo è San Leo.