Cattolica
Nuvoloso
9°C
Nuvoloso

Itinerario Turistico di Gabicce Mare

GABICCE MARE & MONTE

Continuazione naturale della Riviera Romagnola, Gabicce è il primo comune della regione Marche. Affacciato sul Mare Adriatico, si estende sul vicino promontorio, sede del Parco Naturale San Bartolo, offendo una gamma decisamente variegata di panorami, tutti emozionanti.

Qui trovi la vacanza ideale!
Dalla tranquillità di una piccola cittadina di mare, ideale per le famiglie con bambini Panorama della spiaggia di Gabicce Maree per i non più giovani, ai divertimenti tipici della Riviera Romagnola, perfetti per i più mondani.
Dalla vacanza “tradizionale”, tutta spiaggia e mare, a quelle più innovative, con percorsi studiati per gli amanti del cicloturismo o del Nordic Walking.

Dal centro di Gabicce, con le sue viuzze e il susseguirsi di negozi di ogni genere, basta fare pochi passi, sempre all’interno dell’isola pedonale, per trovarsi direttamente in riva al mare.

A Gabicce Mare le spiagge di sabbia fine sono attrezzate con ombrelloni e lettini; gli stabilimenti balneari offrono una molteplicità di servizi: piscina, idromassaggio, palestra, giochi per bambini, animazione con scuole di ballo latino americano…

Insomma si può languire mollemente al sole per un’abbronzatura da tropici, oppure lanciarsi nelle diverse iniziative proposte, senza mai annoiarsi.

Il degradare lento del mare e la presenza degli scogli costituiscono un ambiente sicuro, particolarmente adatto per i bambini.

Mirabilandia Parco divertimenti RavennaRispetto alla vicina Cattolica, le spiagge sono meno affollate e garantiscono una vacanza all’insegna della tranquillità e del relax, senza però dover rinunciare alla possibilità di raggiungere in pochi minuti le discoteche più famose, i viali da passaggio più rinomati e i parchi divertimento più noti (Mirabilandia, Italia in Miniatura, Fiabilandia, Aquafan, Oltremare e Le Navi).

La mitica discoteca Baia Imperiale si trova proprio a Gabicce Monte e il Byblos, Cocoricò, Peter Pan, Paradiso, Villa delle Rose, Prince e Pascià, per citare solo alcune delle discoteche più famose della Riviera Romagnola, si trovano a pochi minuti di auto o di pullman.

Per chi vuole cimentarsi in una passeggiata, si può raggiungere Gabicce Monte, seguendo la strada che si snoda dal centro di Gabicce Mare e sale verso il promontorio, approfittando di tanto in tanto delle comode panchine. Circa a metà strada, sulla sinistra, si trova un giardino pubblico, in cui si può ammirare la statua dedicata a Padre Pio di Pietralcina.

La leggera fatica per raggiungere piazza Valbruna è ricompensata dal panorama: la riviera in tutto il suo splendore, fino a Ravenna e l’immensa distesa d’acqua del Mare Adriatico. In piazza Valbruna, centro di Gabicce Monte, vale la pena visitare la Chiesa di S. Ermete, per ammirare un dipinto di scuola marchigiana del XV secolo, la “Madonna del Latte” e un crocifisso ligneo di scuola riminese del XIV secolo.

Percorsi più impegnativi sono stati studiati all’interno del Parco Naturale San Bartolo per scoprire le diverse tipologie di paesaggio naturale offerte da territorio gabiccese.
Il Parco Naturale San Bartolo offre la possibilità di vivere in prima persona un paradiso naturale del tutto inconsueto.

Primo tratto di costa alta da Trieste, il Colle San Bartolo rappresentaParco San Bartolo Gabicce Mare Pesaro Marche un ambiente unico: da un lato la falesia viva, con un susseguirsi di speroni, valli e pareti a strapiombo sul mare, alla cui base si trova una spiaggia di ghiaia e ciottoli; dall’altro il versante interno, testimonianza della vita rurale del luogo.

L’aspetto geologico di questo territorio desta notevole interesse per la presenza di pesci fossili e rari cristalli di gesso.

E’ sufficiente addentrarsi in uno dei sentieri proposti per poter ammirare gli spettacoli che la natura offre e le testimonianze della storia del luogo, visitando chiese e mura.
Lo sguardo spazia dal Castello di Gradara, fino a Ravenna e alle penne di San Marino.

Da Gabicce si posso raggiungere in tutta comodità i castelli e le rocche, testimonianze storiche giunte fino ai nostri giorni.

Fiorenzuola di Focara, Gradara, Granarola, Montegridolfo e Mondaino, per citarne alcune. Visitate il sito: www.hotelgradara.info.

Anche San Marino con le rocche dista veramente poco da qui. Le terre del Montefeltro con la loro ricca ricostruzione del passato sono un’occasione unica per scoprire le radici di questa terra. I fasti medioevali sono fatti rivivere dalle rievocazioni in costume, per la gioia dei più piccoli e non solo.

Gabicce è considerato un’ottima base per chi vuole addentrarsi alla scoperta dell’entroterra marchigiano e romagnolo. Un altro angolo di paradiso è l’insenatura Escursioni nella Repubblica di San Marinonaturale della Baia Vallugola, con il suo piccolo porto, che dopo i fasti vissuti nel passato, rappresenta oggi un approdo per il turista in cerca di tranquillità e riposo. I numerosi ritrovamenti nei pressi di questo porto alimentano la leggenda della città sommersa di Val Bruna, antica città romana misteriosamente scomparsa.

La scoperta delle bellezze locali stimola l’appetito: niente di meglio della cucina tradizionale a base di pesce e pasta fatta in casa. La zona offre dai ristoranti più raffinati ed esclusivi, a quelli più caserecci. Tutti pronti a far scoprire i sapori tipici e genuini della cucina locale.

Per uno spuntino veloce, senza rinunciare alla bontà, niente di meglio di una piadina da Galiaz!

I turisti possono scegliere tra un centinaio di hotel e alberghi, di tutte le tipologie, dal lussuoso hotel con tutti i comfort, alla pensione a conduzione familiare, dove cortesia e ospitalità faranno vivere al turista un’esperienza indimenticabile.